Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.

Upnp

In questa sezione avverranno le discussioni sulla scienza e sulle arti. Si possono chiedere pareri e spiegazioni o postare i propri pensieri a riguardo di un argomento. Qui potete postare spiegazioni su un qualsiasi argomento: matematica, chimica, lingue etc...

Moderatori: Gruppo Admin, Gruppo Mod

Upnp

Messaggioda skary » 29/12/2010 - 20:58

Salve a tutti

Qualcuno potrebbe linkarmi qualche paper o manualetto semplice semplice che esponga le potenzialità di questa tecnologia ? e soprattutto se è vero che ad oggi è intrinsecamente vulnerabile ad attacchi (come riportato da wikipedia) e se si non mi è chiaro se gli attacchi devono essere eseguiti nell'intranet o se possono provenire anche dall'esterno (mha...) , diciamo più in generale che da quel che ho letto su wikipedia non ho capito molto ... quindi se qualcuno mi può indicare qualche altra fonte (magari semplice) mi aiuterebbe a capire meglio il funzionamento di questa tecnologia (di cui mi sfugge lo scopo , mi pare di aver capito che serve per poter configurare semplicemente dei nas o altre risorse condivise come stampanti etc all'interno di un intranet , ma ho dei dubbi riguardo a quel che ho capito).


Ps:
Tutta la mia curiosità nasce dal fatto che ho scoperto questa voce solo di recente sul mio router e non riesco a capire il significato della tabella riportata sotto , che mi pare un pò esotica.
Immagine

Le persone ottimiste credono che il nostro universo sia magnifico e che non vi sia modo migliore di vivere.
I pessimisti semplicemente temono che gli ottimisti abbiano ragione.
Avatar utente
skary
Utente
Utente
 
Messaggi: 1449
Iscritto il: 19/07/2007 - 21:58

Re: Upnp

Messaggioda crap0101 » 23/01/2011 - 07:40

skary ha scritto:Salve a tutti

Qualcuno potrebbe linkarmi qualche paper o manualetto semplice semplice che esponga le potenzialità di questa tecnologia ? e soprattutto se è vero che ad oggi è intrinsecamente vulnerabile ad attacchi (come riportato da wikipedia) e se si non mi è chiaro se gli attacchi devono essere eseguiti nell'intranet o se possono provenire anche dall'esterno (mha...) , diciamo più in generale che da quel che ho letto su wikipedia non ho capito molto ... quindi se qualcuno mi può indicare qualche altra fonte (magari semplice) mi aiuterebbe a capire meglio il funzionamento di questa tecnologia (di cui mi sfugge lo scopo , mi pare di aver capito che serve per poter configurare semplicemente dei nas o altre risorse condivise come stampanti etc all'interno di un intranet , ma ho dei dubbi riguardo a quel che ho capito).

non ho link a portata di mano, posso citarti un brano da un libro con un esempio che mi sembra abbastanza chiaro (seppur sintetico, si riferisce al nat traversal):
Kurose & Ross ha scritto:Con UPnP un'applicazione in esecuzione in un host può richiedere una corrispondenza NAT tra i propri (indirizzo IP privato, numero di porta privato) e (indirizzo IP pubblico, numero di porta pubblico) per un qualsiasi numero di porta. Se il NAT accetta la richiesta e crea una corrispondenza, allora i nodi esterni possono iniziare connessioni TCP verso (indirizzo IP pubblico, numero di porta pubblico). Inoltre, UPnP consente alle applicazioni di conoscere (indirizzo IP pubblico, numero di porta pubblico), in modo che le possano annunciare al mondo esterno.
Come esempio, supponete che il vostro host, dientro un NAT abilitato UPnP, abbia indirizzo privato 10.0.0.1 e abbia in esecuzione BitTorrent sulla porta 3345. Supponete anche che l'indirizzo IP pubblico del NAT sia 138.76.29.7. La vostra applicazione BitTorrent, naturalmente, vuole poter accettare connessioni da altri host, in modo da poter scambiare parti di file con loro. A tal fine, l'applicazione BitTorrent del vostro host chiede al NAT di creare "un'apertura", che faccia corrispondere (10.0.0.1, 3345) a (138.76.29.7, 5001), dove il numero di porta pubblico 5001 viene scelto dall'applicazione, e può così annunciare al proprio tracker che è disponibile su (138.76.29.7, 5001). In questo modo un host esterno che ha in esecuzione BitTorrent può contattare il tracker e venire a conoscenza che la vostra applicazione BitTorrent è in esecuzione su (138.76.29.7, 5001), cosicchè l'host esterno può mandare un pacchetto TCP SYN su (138.76.29.7, 5001). Quando il NAT riceve un pacchetto SYN. cambierà l'indirizzo IP e il numero di porta destinazione del pacchetto con (10.0.0.1, 3345) e inoltrerà il pacchetto attraverso il NAT.



Ps:
Tutta la mia curiosità nasce dal fatto che ho scoperto questa voce solo di recente sul mio router e non riesco a capire il significato della tabella riportata sotto , che mi pare un pò esotica.

cioè, com'è?
- Ricorda le ultime parole di suo padre: «Sta' alla larga dalle chiese, figlio. La sola cosa per cui hanno la chiave è il merdaio. E giurami che non porterai mai un distintivo della legge» - W.S. Burroughs
Avatar utente
crap0101
Utente
Utente
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 02/01/2008 - 03:43
Località: ora sono qua

Re: Upnp

Messaggioda skary » 23/01/2011 - 21:07

Ora mai l'ho cancellata ti riporto solo le intestazioni della tabella.

Codice: Seleziona tutto
Tabella Portmap UPnP
Attivo   Protocollo        Porta int.   Porta est.       Indirizzo IP


Il problema non erano però le intestazioni , ma il fatto che vedevo in indirizzo IP degli indirizzi privati che non mi tornavano.
Nel senso che io ho 2 pc a casa e 1 HD esterno collegato ad uno di questi pc.
Eppure nella tabella vedevo che c'erano alcuni indirizzi privati che non mi tornavano (es 192.168.0.4 ... quando i 2 pc erano accesi contemporaneamente e presenti nella tabella).

Ora non ricordo se figurassero sotto attivo o sotto indirizzo ip (è succeso qualche settimana fa) però mi aveva un pò preoccupato (tieni presente che io sono abbastanza paranoico) , inizialmente avevo pensato per via del nome universal plug and play che mi assegnasse un indirizzo privato anche al HD esterno collegato mediante prota USB al secondo pc , però leggendo su wikipedia ho avuto seri dubbi in merito , così ho spento l'Upnp e vi ho chiesto.
Immagine

Le persone ottimiste credono che il nostro universo sia magnifico e che non vi sia modo migliore di vivere.
I pessimisti semplicemente temono che gli ottimisti abbiano ragione.
Avatar utente
skary
Utente
Utente
 
Messaggi: 1449
Iscritto il: 19/07/2007 - 21:58

Re: Upnp

Messaggioda Lu@Hck88 » 23/01/2011 - 22:38

Skary ti posto la miglior fonte di informazione che potresti trovare in rete.

http://datatracker.ietf.org/doc/draft-bpw-pcp-upnp-igd-interworking/?include_text=1

Credo che una miglior forma di informazione delle RFC non esista. A parte la lingua so che sono molto chiare. ;)
Tutto è relativo. Prendi un ultracentenario che rompe uno specchio: sarà ben lieto di sapere che ha ancora sette anni di disgrazie! (Albert Einstein)
Avatar utente
Lu@Hck88
Utente
Utente
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 04/05/2008 - 15:44
Località: Napoli


Torna a Il Pozzo della conoscenza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron